giovedì, Febbraio 2, 2023

La facciata del palazzo municipale di Cavriglia si illumina di viola in occasione della Giornata Internazionale dell’Epilessia.

La facciata del palazzo municipale di Cavriglia, lunedì sera, si illuminerà di viola. Ma la Fiorentina non c’entra. Con tutto il rispetto per le vicende pallonare, il significato di questa iniziativa è molto più importante, ed è legato alla Giornata Internazionale dell’Epilessia, che si terrà l’8 febbraio prossimo e che sarà “celebrata” anche in Valdarno. L’associazione AICE della vallata, infatti, ha messo in calendario una serie di eventi, con lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza su questa patologia anche sociale. Previsto, per la giornata di lunedì, un vero e proprio “Openday” degli ambulatori. Quello di neurologia situato al III° livello dell’ospedale di S. Maria alla Gruccia di Montevarchi sarà tenuto aperto dalle ore 10 alle 18 dalla componente medica dell’AICE, il Dott. Graziano Buzzi. Saranno fornite consulenze e visite epilettologiche gratuite e senza bisogno di prenotazione, oltre alla distribuzione di materiale informativo su questa patologia e sulle leggi e i diritti che la riguardano. Inoltre, la sera dell’8 febbraio, dopo il tramonto, con un gioco di luci il palazzo municipale di Cavriglia sarà illuminato di viola, colore simbolo dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale La scelta è caduta sul paese delle miniere in quanto si è sempre dimostrato molto sensibile ad argomenti socio sanitari. L’epilessia una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, che in Italia coinvolge circa 500.000 persone con oltre 30.000 nuovi casi l’anno.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile