6 Aprile 2020 - 19:10
More

    Ponticino sotto assedio dei ladri: telecamere in tutto il territorio. Nuovo furto a Montalto

    Un sofisticato sistema di videosorveglianza blinderà il territorio di Pergine e Laterina. In 200 cittadini si sono presentati all’incontro promosso dalle due amministrazioni comunali nella Sala Polivalente di Ponticino, il paese finito da giorni nel mirino dei ladri. E i due sindaci Catia Donnini e Simona Neri insieme al responsabile della Polizia municipale associata Saverio Nocentini hanno annunciato la controffensiva tecnologica. Lunedì sarà acquistato con un investimento pari alla metà del budget del capitolo Lavori Pubblici dei due Comuni un sistema di controllo che prevede 4 varchi fissi, posizionati secondo le indicazioni delle forze dell’ordine in punti strategici, con telecamere in grado di monitorare tutti i veicoli in transito. In ciascuna frazione, poi, vigileranno almeno 3 occhi elettronici. Inoltre, l’illuminazione pubblica in questa fase di emergenza resterà accesa ovunque per l’intera notte. Altro obiettivo, dopo la caccia all’uomo di venerdì sera che ha permesso, grazie al passaparola sui social di mettere in fuga un malvivente, coordinare le chat nate per dare l’allarme contro i “sospetti” su whatsapp e facebook.  Un primo assaggio della volontà di invertire la rotta ma molti dei presenti volevano risposte più incisive e rapide. Intanto, lunedì le loro istanze saranno portate all’attenzione della Prefettura di Arezzo nell’ambito della riunione del tavolo per l’ordine pubblico. Oltre agli amministratori dei centri interessati  interverranno anche quattro rappresentanti di una comunità che si sente sotto assedio.  E in serata si è registrata una nuova incursione in una villetta a Montalto di Pergine Valdarno.