martedì, Febbraio 7, 2023

Distretto sanitario unico. I sindaci del Valdarno andranno avanti. “Se ci presenteremo uniti difficilmente la Regione ci dirà di no”

La battaglia non è ancora persa. I sindaci del Valdarno Aretino sono convinti che la costituzione di un distretto sanitario unico con l’area fiorentina sia ancora possibile. Soprattutto se, come sembra, ci sarà una mobilitazione di tutti i soggetti coinvolti. Ad annunciare le prossime mosse, alla luce della norma che vieta accorpamenti se non all’interno del solito distretto sanitario, il presidente della Conferenza dei Sindaci Maurizio Viligiardi. Venerdì scorso c’è strato un incontro tra tutti i primi cittadini della vallata e si è deciso, convintamente, di andare avanti nel progetto unitario. “Naturalmente – ha detto Viligiardi – dovranno essere d’accordo anche i nostri colleghi del Valdarno Fiorentino che incontreremo nei prossimi giorni. In quell’occasione adotteremo una strategia comune. Noi siamo convinti che se ci presentiamo tutti insieme, con una forte idea unitaria, difficilmente la Regione ci potrà dire di no”. Tra l’altro in questa battaglia i sindaci non sono soli. Hanno annunciato il loro appoggio anche molte associazioni del territorio e varie forze di opposizione. “C’è una sinergia che si sta creando anche tra tanti i soggetti che operano in Valdarno – ha concluso Viligiardi -. Se così sarà, per la Regione sarà meno complicato rivedere alcune decisioni. Abbiamo buone chance di vincere”.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile