28 Gennaio 2021 - 13:54

“Toscana 100 Band”. I Flame Parade di Montevarchi sul podio. Sono risultati tra i vincitori del bando della Regione

C’è anche una band valdarnese tra i cento soggetti musicali risultati vincitori del bando “Toscana 100 band”, promosso e finanziato dalla Regione Toscana per sostenere i giovani musicisti e i loro gruppi, ma anche per promuovere corsi di formazione. Si tratta dei Flame Parade di Montevarchi, band composta da Marco Zampoli (Voice – Guitars) Letizia Bonchi (Violin – Backing Vox) Mattia Calosci (Giutars – Mandolin – Backing Vox) Niccolò Failli (Drums) Alessandro Fabbrizzi (Bass Guitar) Edoardo Toti (Trumpet). Si sono aggiudicati questo riconoscimento importante arrivando tra i primi cento su un contingente di ben 747 gruppi che hanno partecipato al bando. Potranno beneficiare di un contributo fino a 5.000 euro per produzioni discografiche, promozione, distribuzione, attività concertistica e di formazione. Avranno inoltre la possibilità di partecipare gratuitamente a un corso di formazione di 50 ore su self-management, self-production e self-promotion. Il bando, che nella sua stesura ha visto anche la collaborazione dell’ex consigliere regionale ed appassionato di musica Enzo Brogi, era rivolto ad artisti singoli e gruppi toscani di musica pop e contemporanea under 35, che vi hanno partecipato presentando il proprio profilo musicale (con due brani musicali originali e un eventuale video) e un progetto artistico. La giuria era composta da Max Gazzè, Taketo Gohara, Luca Valtorta, Lorenzo Bedini, Lorenzo Cipriani e Giuseppe Barone. Una bella soddisfazione per il gruppo musicale montevarchino, nato nell’estate del 2012, quando Marco Zampoli, Mattia Calosci e Letizia Bonchi, imbracciati chitarre e violino, decisero di trasferirsi temporaneamente in una casa colonica nella campagna toscana per suonare, sperimentare e dedicarsi alla comune passione per la musica new folk. Nel 2013 si unì a loro il batterista Niccolò Failli e i ragazzi, come si legge nel loro profilo, iniziarono una crescente attività live dedicandosi alla registrazione delle prime tracce demo. Aiutati dall’esperto Lorenzo Tommasini, registrarono il loro primo singolo Berlin. In questo caso venne girato un video clip, diretto da Pierfrancesco Bigazzi, che coinvolse molti artisti e amici. Video ambientato nei boschi intorno al casolare nel quale iniziarono la loro avventura. Nel corso degli anni i Flame Parade hanno suonato anche in apertura dei concerti di artisti come Modena City Ramblers, L’Orso e Bobo Rondelli. Attualmente, sono impegnati nella realizzazione del primo album, seguiti da Alberto Mariotti e da Lorenzo Tommasini.