martedì, Febbraio 7, 2023

Ritiro gratuito degli alberi di Natale. A Figline e Incisa saranno ripiantati nei giardini pubblici

L’Epifania ha chiuso definitivamente il periodo delle feste ed ad ogni inizio anno, come da tradizione, le famiglie iniziano a smontare l’albero di Natale.
Il Comune di Figline e Incisa Valdarno offre ai suoi residenti la possibilità di richiedere gratuitamente il ritiro dei propri alberi, purché siano in buone condizioni. L’obiettivo è quello di ripiantarli nei giardini pubblici della città, in modo da evitare sprechi di risorse.
Tutti i possessori di un abete di Natale in vaso (che abbia superato senza particolari difficoltà il periodo delle festività) possono rivolgersi agli Sportelli FacileFiv di Figline e Incisa Valdarno, chiamando il numero 055.91251 oppure scrivendo a http://urp@comunefiv.it.
Il servizio, completamente gratuito, sarà effettuato a domicilio e le piante dovranno quindi essere posizionate davanti al portone della propria abitazione.
Quelle che, invece, non sono in condizioni tali da essere ripiantate, potranno essere consegnate direttamente alla stazione ecologica del Burchio oppure presso il centro di raccolta dello Stecco (orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12,30, il martedì e il giovedì anche dalle 14 alle 17). In alternativa, se ne potrà richiedere, sempre gratuitamente, il ritiro a domicilio tramite il numero verde AER 800.011895. In entrambi i casi, saranno avviate a recupero tramite impianto di compostaggio.
Il comune invita comunque a non abbandonare per nessun motivo gli alberi in prossimità dei cassonetti, dove potrebbero costituire un ostacolo ai pedoni.