lunedì, Novembre 28, 2022

Band valdarnese sugli scudi. Dopo sei mesi di registrazioni arriva il primo Cd. Tra i temi affrontati, il bullismo

Si chiama E.F.I.X. E’ una band valdarnese di Terranuova Bracciolini e Figline che recentemente ha prodotto il suo primo Cd completo. Dopo dieci anni di musica Andrea Peebes, cantante e chitarrista, Lorenzo Bugli, chitarrista e solista, Damien Carlucci, batterista e Carlo Macaluso, bassista, hanno deciso di fare il grande passo. Dopo varie prove e tentativi il gruppo è infatti riuscito a creare un prodotto commerciale di buon livello, pronto per essere presentato al pubblico. Sei mesi di registrazioni presso il teatro di Diritto e Rovescio a Campogialli, sotto la “guida” del musicista Alberto Checcacci ed è nato “SPOT”, un lavoro discografico che tratta temi forti, come il bullismo e l’incertezza del futuro, insieme a temi più leggeri, di genere RoCk Alternativo, completamente in italiano”.
“La canzone per la quale abbiamo realizzato il video, intitolata “Quello che verrà” – hanno spiegato i ragazzi – si occupa di un argomento forte: l’incertezza sul futuro, e abbiamo cercato di fornire all’ascoltatore una soluzione simpatica, in contrasto con tutto il pessimismo a cui siamo abituati. Bisogna vedere il mondo dagli occhi dei bambini, senza preoccupazioni nè pensieri – ha aggiunto la band -. Per questo abbiamo coinvolto dei giovanissimi per interpretare loro stessi durante una festa di compleanno. Una scena che rappresenta la spensieratezza di un bambino”.
Oltre ai bambini sono stati coinvolti genitori, parenti e amici, insieme alla cantante dei Senza Filtro, ovvero Vanessa Morini, la quale ha prestato la sua splendida voce per il progetto.
“Infine – hanno detto i giovani musicisti – abbiamo chiesto aiuto anche alle realtà commerciali del Valdarno, in ordine non di importanza: Brahms – effelegno – Kopjira – Agenzia Monna Lisa Viaggi – Artis – Pistolesi Group, che ci hanno offerto una grande mano per la realizzazione del video stesso”.

Ecco il video della canzone “Quello che verrà”

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile