Colpito da Daspo, non rinuncia al derby del Valdarno. Denunciato dai Carabinieri tifoso valdarnese

647

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della stazione di San Giovanni Valdarno hanno denunciato due persone per aver violato le disposizioni amministrative a loro carico.
Rischia l’arresto un tifoso valdarnese, già noto alle forze dell’ordine, che non ha rispettato il Daspo, il divieto di accedere alle manifestazioni sportive rimediato nel 2018, è stato notato dai militari in auto vicino allo stadio comunale di San Giovanni in occasione del derby Sangiovannese -Montevarchi e aveva ritardato di 30 minuti l’obbligo di firma in caserma. Per questo è stato deferito in stato di libertà.
Nei guai con la legge anche un pregiudicato tunisino, disoccupato, colpito nel gennaio scorso da un decreto di espulsione dal territorio nazionale e sorpreso dai militari a passeggiare per le strade di Castelfranco Piandiscò.