Elezioni, domenica al voto 18373 cittadini di Figline e Incisa. 6 i candidati a sindaco e 14 le liste

1333

Domenica 26 maggio,come è ormai noto, a Figline e Incisa Valdarno si vota oltre che per le elezioni Europee anche per le Amministrative. Gli elettori di Figline e Incisa sono 18373 (8900 maschi e 9473 femmine) su una popolazione di 23461 abitanti. Le sezioni sono 25, 19 a Figline, 6 a Incisa: la più numerosa è la n.24 con 1094 votanti. I neodiciottenni chiamati per la prima volta alle urne sono 74.I candidati a sindaco (in ordine di estrazione e quindi di comparizione sulla scheda) sono: Lorena Tosin, candidata a sindaco di Sinistra per l’alternativa (lista n.1); Lorenzo Omar Naimi, candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle (lista n.2); Silvio Pittori, appoggiato dalle liste Crederci Insieme-Fratelli d’Italia-Unione di Centro (lista n.3), Lega Salvini Premier (lista n.4), Forza Italia (lista n.5); Cristina Simoni, appoggiata dalle liste Salvare il Serristori (lista n.6), Uniti per Simoni Sindaco (lista n.7), Cristina Simoni Sindaco (lista n.8); Giulia Mugnai, appoggiata da La Sinistra-LeU (lista n.9), Partito Democratico (lista n.10), Sì, con Figline e Incisa (lista n.11); Daniele Raspini, appoggiato da Figline e Incisa in Comune (lista n.12), Idea Comune per Raspini Sindaco (lista n.13), Per Figline e Incisa Raspini Sindaco (lista n.14). Tra i 211 candidati al Consiglio comunale ci sono 91 donne e 120 uomini. Figline e Incisa Valdarno è un Comune che supera i 15.000 abitanti. Se nessuno dei candidati a sindaco riporta il 50% più 1 al primo turno, cioè quello di domenica 26, è previsto il ballottaggio, fissato a domenica 9 giugno, fra i due candidati che hanno riportato il maggior numero di preferenze.