martedì, Novembre 29, 2022

Grande risultato per i ragazzi dell’Isis Valdarno, sesti ai campionati europei di robotica

Gabriele Bardelli, Alessio Ferrucci e Manuel Tronci della 4 AET e Alessandro Palano della 2 AIF. Sono i quattro studenti dell’Isis Valdarno che con la squadra “Overload” si sono classificati sesti ai campionati europei di robotica, che si sono conclusi in questi giorni ad Hannover, in Germania. I ragazzi, accompagnati dal professor Fabbri, hanno disputato una grande competizione e sono stati superati solo dall’Itis De Pretto di Schio, istituto veneto, da tre scuole tedesche e da una scuola croata. Erano 25 le squadre in gara, provenienti da tutto il continente. Una bella soddisfazione per il plesso sangiovannese, che nei mesi scorsi ha ospitato i campionati nazionali di robotica educativa a San Giovanni Valdarno.
“Si tratta di un risultato straordinario, considerando il fatto che i nostri ragazzi si sono confrontati con le migliori scuole superiori del continente – ha commentato il dirigente scolastico Lorenzo Pierazzi – . Tra l’altro nel fare i complimenti all’ITIS De Pretto, che ha primeggiato nella classifica assoluta, ricordo che ci siano classificati come seconda realtà assoluta italiana. Tutto questo a coronamento di un anno intenso che, non dimentichiamo, ci ha visto ospitare i campionati nazionali con uno sforzo organizzativo eccezionale. Insomma – ha concluso Pierazzi – quello di Hannover è un risultato che dimostra la bontà del percorso curricolare di robotica adottato dall’ISIS Valdarno, un percorso che ha portato i nostri docenti a collaborare con la quasi totalità delle scuole valdarnesi”.
“Ho visto come questi quattro ragazzi hanno affrontato le gare: all’inizio erano un po’ distratti, ma durante i giorni delle gare hanno affrontato le prove con attenzione e concentrazione consapevoli di avere di fronte livelli tecnici al momento irraggiungibili – ha detto il professor Giovanni Fabbri -. I ragazzi sono rimasti soddisfatti e contenti per l’esperienza e sono tornati a casa consapevoli di avere ottenuto un ottimo risultato per loro stessi e per la scuola che rappresentavano. Oltre che con la voglia di riprovarci con tante nuove idee e progetti.”
Il team Overload ha inoltre seguito la squadra dell’Istituto Comprensivo “Masaccio” di San Giovanni Valdarno, anch’essa qualificata per i campionati europei e arrivata quindicesima su tutto il panorama continentale.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile