giovedì, Dicembre 8, 2022

Tavolo tecnico in Regione con Abb e Fimer. Tartaro, Chienni e Di Ponte soddisfatti: “Conferme importanti”

“ABB e Fimer hanno confermato la volontà di mantenere le attività nel territorio valdarnese e di garantire il numero di occupati sia diretti che dell’indotto”. Questo quanto dichiarato dal consigliere regionale Simone Tartaro, dal sindaco e dal vice sindaco del comune di Terranuova Sergio Chienni e Mauro Di Ponte al termine del tavolo tecnico che si è svolto stamani a Firenze.
Incontro organizzato alla luce della vendita dell’attività degli inverter solari da parte della multinazionale svizzera, che uno stabilimento con 550 dipendenti a Terranuova Bracciolini. Acquirente, la Fimer, importante azienda lombarda di Vimercate, in Brianza.
Sono quindi arrivate conferme importanti dal faccia a faccia, cui hanno preso parte anche il consigliere per il lavoro del presidente Enrico Rossi, Gianfranco Simoncini e i rappresentanti delle due aziende coinvolte.
“Siamo soddisfatti dell’attenzione messa in campo dalla Regione, con l’incontro svolto oggi si consolida un percorso istituzionale che ci vedrà impegnati a seguire gli sviluppi produttivi delle due aziende col coinvolgimento delle rappresentanze dei lavoratori. Un impegno – hanno detto Tartaro, Chienni e Di Ponte – assunto grazie alla mozione approvata con voto unanime dal Consiglio regionale e le sollecitazioni delle organizzazioni sindacali e del Consiglio Comunale di Terranuova Bracciolini. ABB e Fimer hanno confermato la volontà di mantenere le attività nel territorio valdarnese e di garantire il numero di occupati sia diretti che dell’indotto. Ora andremo avanti a seguire tutti gli sviluppi, per tutelare i lavoratori e una realtà produttiva cruciale per l’economia del nostro territorio. Ringraziamo Gianfranco Simoncini per la prontezza e l’impegno. Le istituzioni ci sono e sono compatte a sostegno dello sviluppo e dei lavoratori”.
Il 13 settembre alle 10,00, ci sarà un nuovo incontro tra Regione, Comune, aziende e rappresentanze sindacali.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile