giovedì, Dicembre 1, 2022

Ritardi nella consegna della posta a Ricasoli, Moncioni e Mercatale. Il Sindaco Chiassai scrive a Poste Italiane

Ritardi nella consegna della posta in alcune frazioni di Montevarchi. E il sindaco scrive a Poste Italiane. I disservizi sono stati “denunciati” dai cittadini anche sui social network e le lamentele sono arrivate anche nella stanza dei bottoni di Palazzo Varchi. Così Silvia Chiassai Martini ha preso carta e penna e scritto una missiva all’azienda postale.
“Da diverse settimane – ha detto il Sindaco – mi giungono numerose lamentele dovute ai ritardi nella consegna della corrispondenza, in particolare nelle frazioni di Ricasoli, Moncioni e Mercatale Valdarno. I persistenti e reiterati disservizi creano molti disagi alla popolazione, specialmente alle fasce più deboli, che risiede nelle zone collinari del territorio comunale. E’ infatti inaccettabile che questi cittadini debbano supportare le conseguenze di ritardi non imputabili alla loro volontà, ma a una disfunzione nella ricezione regolare della corrispondenza con la conseguente esposizione anche ai rischi per interessi di mora”.
Il sindaco di Montevarchi ha chiesto a Poste Italiane di risolvere nel più breve tempo possibile le criticità, attraverso una verifica puntuale sull’attività svolta nella frazioni e con un riscontro in merito sulle segnalazioni avute, in modo da assicurare la regolare consegna della posta prioritariamente “nell’interesse della fornitura di un servizio pubblico universale e quindi sempre accessibile a tutti i cittadini”.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile