Nuovo direttore di Neurologia per gli ospedali di Arezzo e Valdarno. E’ Giovanni Linoli

184

Nuovo direttore della Unità Operativa Complessa di Neurologia per gli ospedali di Arezzo e Valdarno. E’ Giovanni Linoli e la delibera del direttore generale Antonio D’Urso è stata firmata ieri, al termine di una selezione curata da Estar per individuare la nuova “guida” del reparto.
“Dopo gli incarichi a Ciro Sommella per la Ginecologia, Paolo Conti per la Nefrologia, Marco De Prizio per la Chirurgia Generale e Michele Travi per la Psichiatria – spiega l’Azienda Sanitaria – la direzione Asl sta rimettendo a posto tutti i tasselli nei vari ruoli che risultavano vacanti. Linoli alla Neurologia, con contratto di 5 anni, rappresenta un sicuro punto di riferimento, come dimostrato dall’ottimo lavoro che ha realizzato già come direttore Facente Funzione del reparto, oltre alla responsabilità della Stroke Unit e della Rete Stroke aziendale”. L’incarico partirà ufficialmente da domani.
“Ringrazio la Direzione Aziendale per la fiducia che ha voluto riconoscermi, affidandomi questo incarico che accetto con vero piacere ed emozione – commenta Linoli – e, confidando nella collaborazione dei miei colleghi, mi impegno a garantire la migliore assistenza ai pazienti affetti da malattie neurologiche e a conseguire gli obiettivi raccomandati dalla Direzione”.
“In pochi mesi – conclude il direttore generale D’Urso – stiamo completando i concorsi rimasti in sospeso, dando maggior stabilità a tutte le strutture a cui mancava una direzione. In questo modo anche l’Azienda Sanitaria acquisisce sempre più solidità e può agire con maggior efficienza grazie ad un sistema di responsabilità meglio definito”.
La Sud Est ringrazia Amedeo Bianchi che fino a poco tempo fa ha diretto il reparto con ottimi risultati e grande professionalità.