giovedì, Dicembre 8, 2022

Messa in sicurezza stradale. A Figline Incisa oltre 100.000 euro d’interventi

Ammontano a oltre 100.000 gli interventi di messa in sicurezza stradale messi a punto dal comune di Figline e Incisa Valdarno. Una grossa fetta di investimenti ad Incisa, dove proseguono i lavori su marciapiedi e attraversamenti pedonali protetti nel tratti che collega il centro con la frazione del Burchio. Il tutto per un costo di 78.000 euro.
Dopo aver ultimato, nel mese di agosto, il parcheggio e il marciapiede in via XX Settembre, davanti alla scuola Petrarca, e due lati di marciapiede sulla strettoia del Burchio, il cantiere si è spostato in zona Fonte Bassa, dove sarà realizzato un tratto di marciapiede con ringhiera, per poi procedere con la risistemazione del marciapiede già esistente.
Per consentire alla ditta di lavorare in maniera corretta, sino a fine settembre è previsto il divieto di sosta e il senso unico alternato nel tratto interessato dai lavori, oltre al restringimento della carreggiata con limite di velocità fissato a 30 km/h. Al termine di ogni giornata lavorativa, saranno ripristinate le normali condizioni di viabilità. Successivamente, il cantiere si sposterà in piazza del Municipio e in località Fonte Alta.
In piazza del Municipio è prevista la realizzazione di un attraversamento illuminato protetto, dotato di dispositivo salvapedone e scarrozzi in prossimità delle strisce pedonali. Anche in località Fonte Alta è prevista l’installazione di un attraversamento pedonale luminoso, oltre alla realizzazione di un tratto di marciapiede, di cui la zona è attualmente sprovvista.
Da Incisa ci spostiamo a Figline, dove sono appena stati ultimati quasi 40mila euro di lavori estivi, che includono la realizzazione di tre scivoli per l’attraversamento pedonale (in via Marchiari, in via Barducci e in via Arno), la bitumatura della rampa di accesso ai giardini Morelli (lato rotonda) e la realizzazione di tre nuovi attraversamenti pedonali protetti, di cui due in via Fratelli Cervi (uno all’inizio della strada e l’altro alla rotonda di via Cavicchi) e uno in via Barducci (all’angolo con via Caduti di Pian d’Albero, zona parcheggio Stazione FS). In città, quindi, gli attraversamenti protetti salgono a 32.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile