martedì, Novembre 29, 2022

Incisa V.no: camion pieno di carne si ribalta. Stanotte strada interdetta per la rimozione

Portava un carico di carne. Camion si ribalta e sconvolge la viabilità nei pressi del casello di Incisa, ancora per certi versi interdetta. Il tratto interessato è quello del Castello A1 di Incisa, due curve dopo il castello del Pegna. Il fatto è avvenuto alle 4.30 nella notte tra sabato e domenica probabilmente provocato dal maltempo. Gli operatori della Viabilità della Città Metropolitana di Firenze sono stati impegnati per ore al fine di mantenere la percorribilità del tratto e nel predisporre la rimozione del rimorchio e della motrice, programmata dalle ore 20 di questo lunedì 23 settembre fino alle ore 6 del domani, martedì 24.

Durante tutta la giornata di domenica 22 è stata messa in sicurezza l’area del sinistro al fine di arginare la perdita di gasolio e di liquidi del mezzo e, al tempo stesso, è stato rimosso il carico di carni trasportato nella cella frigo nell’automezzo.

Dalle ore 4.30 di domenica la circolazione è stata garantita solo con senso unico alternato dai Carabinieri della dalla Polizia Municipale di Reggello con l’ausilio del personale della Direzione Viabilità.

Sulla Sr 69, al momento del sinistro, era in atto la deviazione della viabilità autostradale per cui il notevole volume di traffico pesante ha causato rallentamenti.

Le operazioni di rimozione, programmate per tutta la notte dalle ore 20 di questa sera a domani mattina, sono molto complesse per la particolare configurazione della strada caratterizzata da una limitata larghezza e dalla presenza di curve in sequenza.

Per la rimozione ed il posizionamento delle gru è prevista la chiusura, nel comune di Reggello, della strada regionale nel tratto compreso tra l’intersezione a rotatoria con la strada comunale di Pian dell’Isola in Località Mandò, e l’intersezione a rotatoria con la strada comunale di Pian di Rona in Località Ciliegi.

La circolazione è deviata sulla Sp 1 e sulle strade comunali limitrofe.
Foto di Alessio Scatragli