mercoledì, Novembre 30, 2022

Montevarchi. Domani al via il “Paleofest”, Festival della Preistoria

Al via a Montevarchi il PaleoFest, il Festival della preistoria, organizzato dal Museo Paleontologico dell’Accademia Valdarnese del Poggio, in collaborazione con il Comune di Montevarchi. Domani e domenica la città farà un salto indietro nel tempo, con una serie di eventi tematici che avranno come filo conduttore il Valdarno, bacino fossilifero di straordinaria importanza. L’obiettivo è quello di avvicinare la comunità ad un tema storico attraverso il gioco, gli approfondimenti divulgativi, i laboratori, le visite guidate, gli spettacoli e il cibo. Si parte domattina alle 10 con il taglio del nastro. Sarà quindi inaugurata la mostra ‘Sassi d’Arno’ della collezione Giovanni Pratesi, con splendidi minerali raccolti sul greto del fiume, tagliati e lavorati perché ne emergessero gli aspetti litologici ed estetici. Nel pomeriggio, al chiostro di San Lodovico, l’illustratore Sante Mazzei di Paleoarte terrà un talk e un live painting grafico su ‘Gli errori di Jurassic Park: tra science-fiction e realtà’, rivolto ai giovani e alle famiglie. Nella Sala Grande dell’Accademia invece il professor Giuseppe Tartaro approfondirà la percezione dei fenomeni naturali nel corso del tempo. Per i più piccoli sono previste ‘Storie prima della storia’, letture animate presso la Ginestra Fabbrica della Conoscenza a cura dei Seminalibri e nel pomeriggio, in piazza Varchi e via Roma, una caccia al tesoro tra i negozi del centro e uno spettacolo di musica preistorica.
Il Paleofest proseguirà anche domenica con la tradizionale escursione alle Balze e l’apertura dell’area educativa.
Lo spazio dedicato ai laboratori per famiglie e bambini verrà allestito in Via Poggio Bracciolini e Piazza Vittorio Veneto, mentre al Chiostro di Cennano si terrà
una mostra mercato di libri scientifici per ragazzi.

La direttrice del Museo Paleontologico Elena Facchino e l’assessore Maura Isetto presentano l’iniziativa.