“Cittadini Attivi” per San Giovanni. Ecco il progetto civico per valorizzare il territorio e i beni comuni

164

“Cittadini Attivi” San Giovanni Valdarno. E’ il titolo del progetto presentato da un gruppo di abitanti che vogliono prendersi cura della città. Persone diverse per occupazione e interessi che promuoveranno occasioni di coesione sociale e valorizzazione del territorio e dei beni comuni.
“Il progetto – ha sottolineato Marco Zangheri, uno degli organizzatori – si propone di coinvolgere i residenti nella cura dei quartieri in collaborazione con l’amministrazione comunale. Un’idea inclusiva e trasversale che intende interessare il maggior numero di persone accomunate dalla voglia di creare un nuovo senso civico e di appartenenza alla comunità”.
La prima uscita sarà per informare la cittadinanza e nel prossimo fine settimana verrà allestito un gazebo in piazza Cavour per raccogliere adesioni.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Valentina Vadi: “Abbiamo sin da subito accolto con favore questa iniziativa – ha affermato – che riteniamo in linea con gli indirizzi del nostro mandato. Diffondere l’amore e la cura per la nostra città, impegnarsi in ogni quartiere perché possa essere accogliente e decoroso è un impegno civico importante. Questi cittadini – che ringraziamo per l’impegno che assumono – costituiranno per noi un punto di riferimento per comprendere criticità e punti di forza che riguardano le varie zone del comune”.