24 Febbraio 2020 - 00:04

Aumentano i donatori all’Avis di Montevarchi. Calafiore: “Siamo una sezione molto attiva”

Donazioni di sangue in aumento alla sezione Avis di Montevarchi. Nel 2018 erano state 2.604, e al 31 novembre di quest’anno hanno già raggiunto quota 2.443, 74 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le previsioni, quindi, sono quelli di superare il numero raggiunto nel 2018. Come ha ricordato il presidente Raffaele Calafiore, questi risultati sono stati ottenuti grazie all’ingresso di nuovi soci donatori che ha oggi ha raggiunto il numero di 117, e dalla disponibilità di tutti i donatori che con il loro gesto hanno consentito di raggiungere questi prestigiosi traguardi. Non è un caso che la Sezione di Montevarchi sia una tra le più attive della Toscana.
“Un ringraziamento sentito – ha detto Calafiore – va anche ai Soci Benemeriti che, purtroppo, non possono più donare ma con la loro generosità hanno contribuito, nel passato, a far crescere sempre più la nostra Sezione”. Il presidente dell’Avis ha poi ricordato le molteplici iniziative organizzate: dagli stand allestiti nella galleria del Centro Coop, agli spettacoli teatrali organizzati con la scuola Don Milani di Montevarchi, fino alla presenza ai mercatini organizzati a Montevarchi in occasione delle Festività Natalizie. “Inoltre quest’anno – ha concluso – abbiamo deciso di fare un piccolo dono ai nostri Donatori. Regaleremo un panettone che verrà distribuito nei giorni 13 , 14 15 Dicembre presso la nostra sede di Piazza Magiotti 4 a Montevarchi.