“Pendolari valdarnesi, situazione insostenibile”. Interrogazione in Senato di Tiziana Nisini della Lega

542

I disagi dei pendolari valdarnesi arrivano anche nelle stanze del Senato, grazie ad un’interrogazione della Senatrice della Lega Tiziana Nisini. Oggetto del documento, presentato al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, il sovraffollamento dei treni ad Alta Velocità nel territorio aretino, che attraversa anche le principali stazioni del Valdarno e sta influenzando negativamente il regolare svolgimento del trasporto pubblico regionale.
“Una situazione insostenibile per i cittadini di questa parte del territorio – ha detto la senatrice Nisini – . Il Ministro dica cosa intende fare per risolvere questo grave disagio visto che la Regione Toscana non ha provveduto a risolvere tale situazione. Mi auguro che si intervenga al più presto: migliaia di pendolari si aspettano una soluzione che ad oggi ancora non c’è” conclude Nisini.
Sulla vicenda è intervenuto anche il consigliere regionale Marco Casucci. “In Regione ho riportato il problema con una serie di atti in seguito alle legittime polemiche del comitato dei pendolari – ha detto -. Uno snodo ferroviario che vede transitare quotidianamente moltissimi pendolari non può né deve subire questi disagi. Se la Regione non ha trovato soluzioni è bene che il Ministro intervenga”.