6 Agosto 2020 - 08:41
More

    Donato al Serristori un ecografo di ultima generazione acquistato dal Calcit del Valdarno Fiorentino

    Ancora una donazione del Calcit del Valdarno Fiorentino, che ha acquistato e poi regalato all’ospedale Serristori di Figline un ecografo di ultima generazione. Sarà al servizio dei reparti di Medicina A e B, diretti dal dottor Andrea Bribani, e verrà utilizzato anche nel Day Service. Si tratta di un apparecchio estremamente performante: un “mylab seven productivity in real time” da 35mila euro che permetterà di effettuare gli esami anche direttamente al letto del paziente fornendo prestazioni diagnostiche di elevata qualità.
    Ieri la cerimonia di consegna, nel corso della quale è stato ricordato il grande contributo dei cittadini, che durante le tante iniziative del Calcit hanno consentito l’acquisto.
    Era presente il personale dell’area medica, il sindaco di Figline Incisa Giulia Mugnai e Roberto Biagini, vice direttore sanitario della Asl Toscana centro in rappresentanza del direttore generale. Nel corso della cerimonia gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Figline Valdarno hanno presentato il progetto editoriale “Sei tu! Storie e disegni per crescere sani!”. Racconti scritti con l’aiuto di sei specialisti per promuovere l’educazione alla salute e a uno stile di vita corretto.
    L’Azienda USL Toscana ha voluto ringraziare il Calcit per la continua attenzione rivolta al presidio Serristori, ai pazienti e agli operatori.

    Serena Paoletti
    Redattrice