Figline Incisa. Accordo tra il Comune e il Norcenni Girasole Village per facilitare offerta e ricerca di lavoro

1886

Questa mattina, in Comune a Figline e Incisa Valdarno, è stato firmato un protocollo d’intesa tra la sindaca Giulia Mugnai e il Norcenni Girasole Village. Lo scopo è quello di promuovere l’occupazione sul territorio. In vista della prossima stagione turistica estiva, la struttura ricettiva che sorge sulle colline figlinesi avrà bisogno di implementare il suo organico e di assumere nuovo personale per 3 o 6 mesi (Contratto collettivo nazionale del turismo/commercio).
Nel dettaglio ci sarà bisogno di 14 addetti al servizio di accoglienza (receptionist, portieri notturni, autista con tutte le patenti, addetti al servizio welcome, all’informazione turistica e alle manutenzioni), di 16 addetti al servizio ristorazione (aiuto cuoco, aiuto pizzaiolo, comis di sala e di bar) e di 2 addetti alla vendita (market/shop).
Per veicolare queste 32 offerte di lavoro e per permettere ai cittadini di venirne a conoscenza il Comune contribuirà alla raccolta dei curricula.Le candidature possono essere inviate solamente via mail, entro le 12 di domenica 9 febbraio, agli indirizzi norcennivillage.accoglienza@comunefiv.it , norcennivillage.ristorazione@comunefiv.it e norcennivillage.market@comunefiv.it a seconda della posizione desiderata. Nella mail, oltre a specificare per quale ruolo ci si candida, si dovrà allegare anche un esaustivo Curriculum vitae. Sarà compito del Comune inoltrare i CV ai responsabili della selezione, che si impegnano a svolgere i colloqui con tutti i candidati. Altre info sono disponibili sul sito: http://www.comunefiv.it/offertedilavoro .
“Il Protocollo di Intesa appena siglato rientra nell’ambito delle azioni promosse dal nostro Comune per la promozione del lavoro e per l’attuazione di politiche attive in materia di occupazione – hanno detto l’assessore Buoncompagni e la sindaca Mugnai – . Sulla scia della positiva esperienza del progetto formativo ‘Destinazione lavoro’, che ha messo in collegamento le ditte del settore metalmeccanico territoriale alla ricerca di personale qualificato e i giovani interessati a formarsi in quel settore, è nata la volontà di riproporre una collaborazione tra settore pubblico e settore privato, che ha portato a questa iniziativa”.
In questo caso il ruolo dell’ente è quello di informare i cittadini di questa opportunità occupazionale, favorendo al tempo stesso la raccolta delle candidature.