2 Aprile 2020 - 22:57
More

    Quattro denunce in Valdarno. Anche una truffa on line sull’acquisto di un cane e su una vacanza

    Carabinieri in azione a Montevarchi. Nei guai con la giustizia sono finiti un uomo ed una donna con precedenti penali specifici alle spalle. I due, in base agli accertamenti dei militari, sono riusciti tramite la ormai classica truffa della finta compravendita online, a farsi accreditare complessivamente 500 euro. L’uomo una somma di 350 euro sulla propria carta postepay, richiesti ad un valdarnese per l’acquisto di un cane, mai consegnato. La donna invece aveva visto accreditarsi su un conto corrente bancario a lei intestato 150 euro quale acconto per una settimana di vacanze. Entrambi i truffatori, dopo aver richiesto il denaro, hanno però fatto perdere le proprie tracce. Dopo le denunce presentate dalle vittime, i Carabinieri hanno attuato immediate attività investigative che hanno permesso di arrivare alla completa identificazione e alla denuncia di entrambi i malfattori.
    Ancora operazioni dei Carabinieri. Un cittadino albanese da tempo sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per numerosi reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti è stato infatti denunciato per evasione, in quanto non è stato trovato in casa durante i controlli di routine effettuati dai militari, come da prassi.
    Gli uomini dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Valdarno, infine, hanno denunciato un operaio pregiudicato che, oltre ad aver ripetutamente perseguitato la sua ex moglie, aveva recentemente cercato di introdursi nell’abitazione di lei, finendo però coinvolto in una zuffa con un altro ex marito della donna e con il fratello, i quali lo hanno preso e malmenato.