12 Luglio 2020 - 19:18
More

    Da Terranuova a Nassau per la settimana dedicata alla cucina toscana

    Da Terranuova a Nassau, capitale delle Bahamas, per una settimana dedicata alla cucina toscana. E la regina indiscussa sarà la celebre bistecca di chianina che arriva dalla vallata e in particolare dall’antica Macelleria Griglieria Giaccherini.
    L’iniziativa è di Enrico Garzaroli, proprietario dello storico hotel Graycliff di Nassau che nel novembre scorso, dopo essere diventato cliente abituale del ristorante macelleria valdarnese, aveva ordinato ben quindici quintali di bistecche, soprattutto del vitellone bianco dell’Appennino Centrale Igp, da proporre alla propria clientela e aveva invitato Maria Pavese, la titolare del locale, a raggiungerlo nell’arcipelago dell’Atlantico per un cooking show.
    Dopo la partenza del primo quantitativo di carne, da oggi l’esercente valdarnese e il suo staff sono i protagonisti di sette giorni dedicati alle tipicità made in Tuscany. Una serie di appuntamenti che consentiranno all’équipe di vallata di salire in cattedra per insegnare come si lavorano insaccati e carni, a cuocere nel modo corretto la fiorentina e forniranno l’opportunità ai presenti di degustare le pietanze caratteristiche del comprensorio, dalle pappardelle al coniglio alla pappa al pomodoro, sino agli immancabili crostini neri a base di fegatini. Imbanditi dagli chef della Giaccherini, realtà nata nel 1960 e rilevata nel 2009 dall’attuale proprietaria che cinque anni fa ha pensato di abbinare allo spazio vendita un’area di ristorazione dove il cliente può consumare la carne scelta direttamente al bancone e cotta sulla griglia. Una formula che ha stregato molti vip, tra cui l’attore Nino Frassica, l’allenatore Eusebio Di Francesco e, appunto, l’albergatore americano che ha deciso di esportare “ciccia”, menù e servizio nel paradiso tropicale.
    Già annunciata la partecipazione alla kermesse dell’ambasciatore italiano a Washington Armando Varricchio, mentre le iniziative si avvalgono del patrocinio di Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere che promuove ristoranti e botteghe, tra cui quella terranuovese, che utilizzano le produzioni del territorio.
    Insomma una grande festa che trasformerà in un angolo di Toscana l’albergo a 5 stelle ricavato in un edificio costruito nel 1740 dal bucaniere John Howard Graysmith e che ha annoverato tra i suoi clienti Edoardo VIII, Wallis Simpson e Winston Churchill e in tempi più recenti le famosi cantanti Mariah Carey e Beyoncé.