20 Febbraio 2020 - 21:27

San Pancrazio di Bucine. Armi da caccia rubate recuperate dagli agenti del Commissariato di Montevarchi

Armi da caccia risultate rubate qualche giorno fa ad giovane valdarnese sono state trovate e sequestrate grazie all’intervento degli agenti del Commissariato di Polizia di Montevarchi in località Setona di Sopra, a San Pancrazio di Bucine. Le forze dell’ordine hanno agito in seguito ad una segnalazione di un funzionario di polizia libero dal servizio e hanno rinvenuto, sul ciglio di una una strada sterrata, sotto alcune sterpi, un armadietto blindato con all’interno fucili da caccia. L’armadietto risultava palesemente forzato e presentava ancora i dispositivi di ancoraggio al muro divelti, ovvero i tasselli. All’interno o i poliziotti del Commissariato, insieme ai colleghi del Gabinetto della Polizia Scientifica di Arezzo, hanno trovato 4 fucili da caccia, 2 blocchetti di assegni in bianco, 1 custodia in sintetico per gioielli, 1 stella a tre punte in metallo, 1 coltello a serramanico, 1 canna di fucile e diverse cartucce sia a palla che a piombo spezzato. Dagli accertamenti è emerso che le armi sono parte di un furto denunciato qualche giorno fa da un giovane valdarnese. Il materiale è stato posto sotto sequestro.