3 Aprile 2020 - 00:41
More

    Arrestati in A1 quattro ladri in fuga dopo aver derubato turisti in aereoporto

    La Polizia Stradale di Arezzo ha arrestato 4 persone specializzate nel sottrarre borse, valigie e altri oggetti a ignari turisti in transito negli aereoporti di Firenze e Bologna. E’ accaduto ieri sull’A1, nel corso di un’operazione coordinata dal Centro Operativo Polstrada di Firenze che, nel pomeriggio, aveva ricevuto dagli Uffici della Polizia di Stato degli scali aeroportuali fiorentino e bolognese la segnalazione di 4 sudamericani in fuga verso Roma.
    A quel punto dalla centrale è partito l’ordine per 3 pattuglie della Sottosezione di Battifolle di attuare il dispositivo a reticolo, piazzandosi in punti nevralgici del tratto valdarnese dell’autostrada, per far cadere nella rete la Citroen C4 con targa spagnola usata dai malviventi per dileguarsi. E la manovra a tenaglia ha avuto successo perchè ben presto i fuggitivi sono stati bloccati e condotti in caserma.
    Nella loro auto gli agenti hanno ritrovato zaini, valigie, borse e altro materiale tanto che hanno dovuto lavorare a lungo per rintracciare alcuni proprietari, tra cui un cinese e un italiano derubati, rispettivamente, negli scali di Bologna e Firenze.
    I malviventi, 2 cubani e 2 peruviani, tra cui una donna, sono stati arrestati per furto e messi a disposizione della Procura di Arezzo. La donna però è stata lasciata a piede libero perchè in attesa di un bimbo.