29 Settembre 2020 - 01:57
More

    Montevarchi: torna la Notte Nazionale del Liceo Classico al “Benedetto Varchi”

    Ultimi ritocchi al “Benedetto Varchi” di Montevarchi per la Notte Nazionale del Liceo Classico che si celebrerà venerdì prossimo dalle 18 alle 24. L’istituto sarà uno dei 436 licei italiani che partecipano alla VI^ edizione della manifestazione, nata da un’idea del professor Rocco Schembra, docente di Latino e Greco al Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale e sostenuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, col partenariato di Rai Cultura e Scuola.
    Introdotta dal brano inedito “L’ombra delle nuvole” del cantautore fiorentino Francesco Rainero, trasmesso in contemporanea in tutti i plessi che aderiscono all’iniziativa, la serata si protrarrà per 6 ore con gli studenti del Varchi che si esibiranno in performance legate ai loro studi e all’esaltazione del valore formativo della cultura umanistica. Il ricco programma, messo a punto da allievi e docenti, si articola in dieci laboratori, scientifici e letterari, seri e divertenti per condividere con il pubblico la bellezza dello studio dell’antico e la sua straordinaria forza di riflettere sulle questioni attuali che interrogano le coscienze di ciascuno e in particolare delle nuove generazioni. Quest’anno, infatti, il tema del concorso abbinato alla kermesse, è stata la composizione di un elaborato che si ispirasse a un passo del “De causis plantarum di Teofrasto” (IV-III sec. a.C.), in cui il filosofo di Ereso discute dei cambiamenti climatici determinati dall’intervento dell’uomo sulla natura. La serata prevede anche un intermezzo conviviale con degustazioni di vivande ispirate al mondo antico cucinate dagli studenti.
    “Un’esperienza formativa – spiegano i promotori – che aiuta i ragazzi a superare le ansie del faticoso ma gratificante cammino di studio, in cui cultura vuol dire crescita intellettuale aperta alle sfide della contemporaneità”.