27 Ottobre 2020 - 15:22

Piandiscò. La storica attività di panificazione della famiglia Foggi continuerà grazie a Canu

Ci sono attività commerciali che rappresentano un simbolo per la comunità. Soprattutto nei piccoli paesi, dove il cosiddetto “negozio di vicinato” assume ancora un’importanza strategica. A Piandiscò stava per cessare una storica attività di panificazione, quella della famiglia Foggi. Marito e moglie hanno legato la loro vita al loro laboratorio e al punto vendita. Nottate di lavoro, per dare il pane caldo ai cittadini. Amore per il pane che è stato trasmesso anche ai figli con Martina che ben presto è entrata in azione.
Dopo un grave lutto familiare la famiglia Foggi aveva deciso di mollare e avrebbe chiuso un’attività che ha fatto la storia della cittadina di Piandiscò. Attività che invece continuerà ad esistere grazie ad un altro imprenditore del settore, Alessandro Canù, che ha accolto la richiesta di collaborazione. Il punto vendita e laboratorio dei Foggi proseguirà quindi sotto il marchio de “L’Antico Forno Canu”. Ieri l’inaugurazione.
“Siamo felici di presentare il nuovo libro su cui scriveremo ancora un pezzo di storia personale e della nostra comunità” hanno detto, soddisfatti, Martina e Marziano Foggi e Alessandro Canu al taglio del nastro.