28 Febbraio 2020 - 07:26
More

    Domani si giocherà il 100esimo derby del Valdarno. Fischio d’inizio al Brilli Peri alle 15

    Come ogni anno, da quando l’Aquila è tornata in quarta serie, è arrivata la giornata del derby del Valdarno fra Montevarchi e Sangiovannese: è sicuramente, per tradizione, la manifestazione sportiva più importante della vallata e molto attesa da entrambe le tifoserie.

    Sarà il derby numero 100 della storia: il bilancio complessivo pende in favore del Marzocco, che conduce con 36 vittorie e 109 goal, mentre per l’Aquila sono 28 i successi e 84 le reti; 35 volte la sfida è terminata in parità. Così come il bilancio generale anche l’ultimo precedente sorride alla Sangiovannese, vittoriosa per 1-0 con gol del capitano Scoscini nella gara di andata, giocata al Virgilio Fedini. Gli azzurri arrivano però a questo confronto con 7 punti in meno degli aquilotti e soprattutto sette sconfitte consecutive sul groppone che pesano e non poco sul morale. Il Montevarchi arriva al match reduce da un periodo di leggera flessione: dopo aver conquistato la bellezza di 12 risultati utili consecutivi nelle ultime due gare è arrivato solo un punto, la scorsa giornata contro il Tuttocuoio.

    La sfida del Brilli Peri sarà curiosa anche in panchina; entrambi gli allenatori infatti hanno vestito, da giocatore o da allenatore, la maglia avversaria: Nofri ha giocato con il Montevarchi in Serie C, mentre Malotti è stato sia un giocatore che un allenatore della Sangiovannese, oltre ad esser sceso in campo con l’Aquila. La prevendita, sia da una fazione che dall’altra, chiuderà oggi alle 19. Per i tifosi di casa sarà possibile anche acquistare il tagliando direttamente alla partita, mentre la biglietteria ospite sarà chiusa.