25 Maggio 2020 - 04:23
More

    Coronavirus: La Consigliera reggellese Elisa Tozzi chiede ai sindaci della zona specifiche ordinanze

    La Capogruppo della lista consiliare Reggello Domani Elisa Tozzi ed esponente provinciale della Lega Salvini Premier ha chiesto ai sindaci della zona di intervenire con specifiche ordinanze a seguito della diffusione del Coronavirus. “Alla fine – ha detto – anche in Italia abbiamo dovuto fare i conti con la concreta realtà del contagio che assume oramai i contorni di una epidemia mondiale. Sul territorio di Reggello dapprima abbiamo scontato le conseguenze economiche. E’di qualche giorno fa l’allarme preoccupato lanciato dai dipendenti dell’outlet The Mall a Leccio per le ricadute occupazionali che sta causando il virus. Ora – ha aggiunto – c’è una emergenza sanitaria che rischia di scoppiare senza adeguate precauzioni. Il rientro di 2500 cinesi senza l’obbligo di quarantena e ambulatorio fantasma messo su in fretta e furia la dicono lunga su come la Regione ha affrontato l’emergenza. Ma ciò che è’ più grave è sostenere che tutelare la salute pubblica abbia un colore politico perché chi si allarma per il virus cinese allora è razzista. È allora via con le cene solidali ed ai cibi cinesi nelle mense dei bambini.Credo che siamo alla follia”.
    Tozzi ha quindi attaccato i Sindaci della zona. “Confidiamo che intervengano con apposite ordinanze per tutelare la salute pubblica in quanto ufficiali di Governo, anzichè occuparsi di dove fare lo stadio della Fiorentina oppure a lanciare il circuito del Mugello come sede del GP in formula 1. Di certo – ha concluso la Tozzi – una presa di coscienza collettiva della gravità di questo evento sarebbe auspicabile a tutela dei cittadini e del nostro territorio. Non è allarmismo, ma un forte richiamo a farsi carico di un problema che deve essere gestito in maniera più adeguata e con meno demagogia nell’interesse di tutti”.

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile