2 Aprile 2020 - 06:07
More

    “Basket in casa”. Bellissima iniziativa della Polisportiva Galli

    “Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto”, recita un vecchio detto. E’ quello che ha fatto la Polisportiva Alberto Galli di San Giovanni Valdarno, che con una bellissima iniziativa ha deciso di coinvolgere i bambini che giocano a basket e che in questo periodo non possono allenarsi e divertirsi. Come? attraverso piccole lezioni a distanza. Ogni istruttore minibasket, da qualche giorno, inserisce sulla pagina Facebook della società una serie di video con esercizi di ballhandling e di motoria. Ne viene pubblicato, in genere, uno ogni sera. I bambini, oltre ad apprendere, attraverso foto, video e disegni, parteciperanno poi ad un concorso. I post verranno pubblicati sulla pagina social e i più votati riceveranno dei regali.
    “Il mio pensiero e quello della società – ha spiegato Serena Ruggeri, responsabile minibasket della Polisportiva Galli – è stato fin da subito pensare ai nostri bambini del minibasket, cercare un modo per portare la pallacanestro a casa, un modo per non privarli della loro passione . Quanti cambiamenti stanno affrontando , niente scuola, niente sport, niente amici, e una valanga di emozioni nuove da affrontare. Dobbiamo aiutarli e cercare di rendere tutto questo il più sereno possibile. Ma tutte quelle risate, quella voglia di giocare, i rumori delle scarpe, dei palloni, degli istruttori, non sono spariti!! Vogliamo farli rivivere in altri luoghi e modi, quindi via al basket in casa, nel giardino, nel garage, per strada. Facciamo un po’ di confusione!! Sempre seguendo le regole su questo maledetto coronavirus. Andiamo noi da loro!!”

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile