2 Aprile 2020 - 06:34
More

    Rompere la monotonia di casa? Iniziativa del Wag Film Festival e Le Ali di Icaro. Un video per realizzare un cortometraggio

    Stanco della monotona quarantena? Vorresti contribuire alla realizzazione di un vero cortometraggio? Partecipa a “Damn the Covid!”. L’iniziativa è dell’associazione “Le Ali di Icaro” e del Wag Film Festival ed è rivolta alle tantissime persone, giovani in primis, che in queste settimane sono costrette a rimanere a casa a causa dell’emergenza Coronavirus. Come ingannare il tempo? Le associazioni hanno così ideato un’iniziativa molto carina, che avrà anche uno scopo benefico. “Ti basterà inviare un video, girato con un qualunque dispositivo, che documenti l’esperienza della tua quarantena. I migliori filmati verranno selezionati dall’Associazione “Le Ali di Icaro” e montati per realizzare un cortometraggio”. Questa la proposta lanciata. Tre le condizioni per partecipare: residenza in Valdarno; video
    realizzato in formato orizzontale e con durata max 5 minuti; no musiche, titoli e montaggio. Sarà possibile inviare il materiale  al numero 328 605 5638 con Telegram o all’indirizzo infolealidicaro@gmail.com tramite WeTransfer, Google Drive o Dropbox entro il 3 Aprile 2020. La partecipazione è completamente- gratuita e sarà necessario scaricare la liberatoria da questo link http://www.lealidicaro.org/blog/damn-the-covid/
    “Quando la quarantena sarà finita – hanno aggiunto gli organizzatori – ci vedremo tutti insieme in sala. Il ricavato della proiezione sarà interamente devoluto all’Ospedale S. Maria alla Gruccia”.

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile