28 Maggio 2020 - 16:37
More

    Covid-19: 11 nuovi positivi in Valdarno aretino, uno a Terranuova. Il punto del sindaco Sergio Chienni

    Undici nuovi casi di persone positive al Covid-19 in Valdarno aretino. A riportare la notizia comunicata nel report della Asl Toscana sud est è il sindaco di Terranuova Sergio Chienni che ha ricordato come una situazione di positività riguardi anche la città di Poggio Bracciolini.
    “Si tratta di una donna di 60 anni e la catena di trasmissione è nota e proviene da un altro comune”, ha spiegato Chienni annunciando che tutti gli altri 10 contagiati sono “in condizioni rassicuranti. Una buona notizia arriva dal reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Arezzo, dove il nostro concittadino ricoverato è in netto miglioramento tanto che oggi gli è stato tolto l’ausilio del casco respiratorio. Accogliamo questa cosa con grandissimo piacere e rivolgiamo gli auguri di una pronta guarigione”.
    Il sindaco ha poi annunciato che inizierà da domani la distribuzione delle mascherine nel territorio, a partire dalle frazioni di Tasso, Traiana e Castiglion Ubertini per poi coinvolgere tutto il territorio comunale. “Ne forniremo a domicilio due per ciascun nucleo familiare, regolarmente imbustate e protette secondo le normative igienico sanitarie, e l’invito è a utilizzarle soprattutto quando ci si reca negli esercizi commerciali così da contrastare la diffusione del virus, salvaguardando la salute propria e degli operatori. Nel caso in cui lo stato di emergenza sanitaria permanga, l’amministrazione provvederà anche in futuro ad ulteriori periodiche distribuzioni”.

    “Tengo a ringraziare l’azienda Green Post di Terranuova – ha proseguito Chienni – che gratuitamente effettuerà la consegna gratuitamente e la Casa della Carta che ha donato le buste di protezione, così come tutte le ditte che in questi giorni hanno collaborato per il reperimento dei dispositivi di protezione”.
    Quanto alla recente disposizione governativa che consente di accompagnare i bimbi fuori a un genitore, Chienni si è appellato al senso di responsabilità di ciascuno per non vanificare i sacrifici fatti finora.

    Il video di Sergio Chienni