25 Maggio 2020 - 00:51
More

    Tozzi (Lega) : ” la questione Serristori ennesima vergogna ai danni dei cittadini valdarnesi”

    La responsabile provinciale della Lega di Firenze e capogruppo della lista Reggello Domani Elisa Tozzi interviene con una nota sulla vicende che vedono protagonista l’ospedale Serristori di Figline. “È’ inutile girarci intorno- scrive Tozzi- è’ chiaro che la questione dell’ospedale Serristori rappresenta l’ennesima vergogna ai danni dei cittadini valdarnesi ed è’ frutto della incapacità della regione Toscana di non decidere sul destino di un ospedale oramai in un limbo da anni.Così come oggi sono tardive ed includenti le ‘levate di scudi’ del PD e della Giunta, a cui oggi si aggiunge oggi anche Italia Viva, nel tentativo di difendere una gestione del presidio ospedaliero indifendibile, prima smantellato, poi parzialmente ripristinato, sempre con false promesse di un ritorno al pieno regime; incommentabile quanto accaduto nei giorni scorsi, mai si era visto respingere dei pazienti da un pronto soccorso; c’è solo da vergognarsi.Nessuno è’ esente da responsabilità -scrive Tozzi- ne’ chi governa da decenni la sanità Toscana ne’le amministrazioni locali, complici di questa incapacità e che oggi piangono sugli errori del passato e sulle mancate scelte, che loro stesso hanno avallato; non abbiamo dubbi che anche stavolta l’ennesima ‘ invocazione’ di un intervento dell’assessore regionale cadrà nel vuoto.La verità è’ che un intero territorio è’ da tempo abbandonato sul fronte sanitario dalla Regione, dal caso Serristori fino ad arrivare alla mancata realizzazione di strutture importanti come le case della salute che nei Comuni potevano svolgere un ruolo di primo presidio importante.Ora basta promesse- Termina l’esponente della Lega-il Valdarno ed i valdarnesi meritano rispetto e dignità nel loro diritto alla salute.”

    Serena Paoletti
    Redattrice