13 Luglio 2020 - 04:57
More

    Manutenzione delle aree verdi a San Giovanni. L’assessore Pellegrini risponde alle liste civiche

    Nel corso del consiglio comunale di ieri l’amministrazione comunale di San Giovanni Valdarni ha risposto all’interrogazione presentata dal gruppo Liste civiche sangiovannesi sulle modalità dell’affidamento del progetto di manutenzione ordinaria delle aree verdi comunali. E’ stato l’assessore Pellegrini a fare alcune precisazioni ricordando che, da sempre, ma soprattutto in questo particolare momento storico la giunta sangiovannese pone grande attenzione alla gestione del verde pubblico. L’assessore ha sottolineato che, nei prossimi mesi, i protocolli di distanziamento sociale anti Covid imporranno una maggiore presenza all’aperto, e quindi sarà doveroso avere spazi pubblici curati e ben tenuti.
    “Con queste premesse – ha aggiunto – abbiamo posto attenzione all’appalto del servizio e, considerata l’impossibilità di procedere in continuità con il precedente appalto, abbiamo per questo deciso di procedere ad un affidamento ponte fino all’autunno per poi andare avanti con il nuovo affidamento in un periodo dell’anno in cui l’attività del servizio è meno intensa al fine di evitare disservizi. In risposta all’interrogazione presentata mi – ha aggiunto Pellegrini – mi preme sottolineare che nel testo del documento si fa erroneamente riferimento all’art.63, non applicabile alla procedura in esame, in quanto affidamento sotto soglia ai sensi dell’art. 36 sulla base delle soglie di cui all’art. 35 comma c.) che nel caso dei servizi è pari ad € 214.000,00. In sintesi la normativa consente il ricorso alla procedura negoziata in via ordinaria, senza necessità di specifica motivazione, facendo quindi decadere sia le premesse che le richieste della citata interrogazione poiché non c’è nessuna motivata urgenza ma si tratta semplicemente dell’applicazione delle procedure ordinarie previste dal codice appalti “.

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile