9 Agosto 2020 - 04:01
More

    Rotaract Valdarno. Marco Firli è il nuovo presidente

    Il Rotaract Valdarno ha un nuovo presidente. Giovedì scorso, a Terranuova Bracciolini, si è tenuta la conviviale con il passaggio del collare e cambio delle consegne tra il past president Chiara Tinagli e l’attuale presidente Marco Firli, che rimarrà in carica per l’annata rotaractiana 2020-2021. Alla cerimonia hanno partecipato numerose autorità del Distretto 2071° – Toscana tra cui Francesco Corti (R.R.D), Luca Sbranti (Past R.R.D.), Daniele Ciampalini (Immediate Past R.R.D.) e Daniele Cardella (R.R.D. Incoming). Erano inoltre presenti lo sponsor Massimo Mugnai, amici e soci.
    Nel suo discorso, la presidente uscente Tinagli ha ricordato, tra le altre cose, i progetti realizzati durante l’anno con l’aiuto del suo consiglio e di tutti i suoi soci. La pandemia ha costretto a sospendere un progetto importante, “RotaractChef Toscana 2020”, che sarà ripreso dal nuovo presidente. Marco Firli ha confessato la sua emozione e la sua soddisfazione per avere l’opportunità di guidare il Rotaract Club Valdarno Superiore, ma nello stesso tempo anche la sua apprensione di fronte ad un anno di sfide. Ha poi tracciato alcune guide linea del suo programma, che sarà basato sul tema dell’ “unione”: unione fra il mondo della scuola e il mondo del lavoro, fra rotary e rotaract, unione all’interno del mondo del lavoro, con lo sport, tra ragazzi normodotati e ragazzi con disabilità.