9 Agosto 2020 - 05:11
More

    Numeri in aumento per la circolare urbana di San Giovanni. Prima del lockdown 400 passeggeri al mese

    Buoni riscontri per la circolare di San Giovanni, entrata in funzione nel luglio del 2017. E’ un servizio di trasporto pubblico locale che ogni sessanta minuti, collega i vari punti della città. Quest’anno, prima che scoppiasse l’emergenza Covid, ad effettuare 29 corse giornaliere dal lunedì al venerdì e 13 corse il sabato, una media di 410 passeggeri al mese (erano la metà all’inizio) segnando un +105%. “Un ringraziamento a tutti i cittadini che hanno scelto il mezzo pubblico, scelta saggia soprattutto per fare spostamenti dentro il proprio territorio ” – così Jean Luc Laugaa, ad di Autolinee Toscane la società che gestisce il servizio “navetta”. In questi ultimi mesi la media dei viaggiatori è diminuita inevitabilmente, ma il servizio non si è mai interrotto adottando tutte le misure sanitarie necessarie per garantire la massima sicurezza. Con la ripresa degli spostamenti cittadini la circolare urbana è pronta a incrementare nuovamente le corse se si dovesse presentare la necessità

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile