12 Agosto 2020 - 14:10
More

    Movimento 5 Stelle di Castelfranco Piandiscò: “chiediamo chiarezza sullo spostamento delle scuole comunali”

    In previsione dell’annunciato spostamento della scuola primaria e della scuola media di Castelfranco di Sopra presso i plessi scolastici di Piandiscò e Faella, il Movimento 5 Stelle di Castelfranco Piandiscò ha scritto all’Amministrazione Comunale e al Dirigente Scolastico, Cecilia Pampaloni, avanzando diverse istanze di chiarimento.
    In particolare, viene richiesto un attento controllo a tutte quelle che sono le indicazioni sia ministeriali che del Comitato tecnico-scientifico sul distanziamento fisico necessario nelle nuove strutture scolastiche. “Per rispettare queste misure sarà necessario riorganizzare gli spazi. – affermano dal partito pentastellato – Vogliamo ricevere una planimetria di scuole e palestre e capire come sarà gestita la messa in sicurezza degli spazi, l’acquisto dei nuovi arredi scolastici, la manutenzione e la pulizia straordinaria di tutti gli ambienti e di tutti i servizi essenziali”. Proprio per tale motivo il M5S si chiede “come la Dirigente Scolastica intenda usare i fondi messi a disposizione dal decreto rilancio”.
    “Queste richieste sono frutto di un ragionamento che deve andare oltre il veto politico, – fa sapere il Movimento 5 Stelle – perché il benessere sociale ed emotivo degli studenti così come il diritto alla salute e all’istruzione, sono la pietra principale su cui un Comune deve poggiare per avere un futuro prosperoso”.
    L’ultima richiesta riguarda invece il tema della formazione e dell’aggiornamento del personale scolastico, anche per ciò che riguarda i servizi di assistenza medico-sanitaria e psicologica ai ragazzi.
    “Chiediamo che tutte le nostre richieste siano comunicate agli altri gruppi consiliari, – conclude il Movimento 5 Stelle di Castelfranco Piandiscò – e che insieme a noi controllino che tutto sia regolare e funzionale per i ragazzi che dovranno ricominciare l’anno scolastico”.