giovedì, Dicembre 1, 2022

Castelfranco di Sopra: scuole, la replica dell’amministrazione comunale

Replica dell’amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò alla lettera aperta scritta da un gruppo di genitori castelfranchesi “preoccupati” per la chiusura delle scuole elementari e medie del paese per i lavori di miglioramento sismico ed efficientamento energetico di plessi e la conseguente ripresa delle lezioni a settembre.
Gli amministratori affermano che non sono rappresentativi del sentire comune delle famiglie del paese e spiegano che fin dal 17 luglio il sindaco Enzo Cacioli e gli assessori competenti si sono confrontati con il personale docente, con i rappresentanti dei genitori e con i membri del Consiglio d’Istituto per discutere dei progetti e per confrontarsi su soluzioni concrete, si sono resi disponibili per confronti diretti e hanno promosso una serie di riunioni per informare dei dettagli relativi all’ammontare dei contributi nazionali e regionali e spiegare le tempistiche entro le quali questi interventi dovranno essere terminati per beneficiare degli stessi.
Inoltre rilevano che gli stessi rappresentanti dei genitori si dicono estranei alla vicenda e all’iniziativa. “Dubbi relativi all’organizzazione pratica dell’inizio dell’anno scolastico li abbiamo tutti – ha affermato uno di loro – e ognuno con le proprie modalità li ha espressi in via informale e direttamente con i rappresentanti politici nelle sedi opportune, ma sono dettagli slegati dalla situazione oggettiva che ci è stata puntualmente presentata e relativa a tempi, investimenti e conferme da parte dell’amministrazione”.