2 Ottobre 2020 - 00:27
More

    Cattivi odori dalla discarica. La lista civica Castelfranco Piandiscò chiama la Asl e chiede un sopralluogo

    La lista civica Castelfranco Piandiscò ha chiesto al servizio igiene pubblica della Asl di interessarsi di problemi odorigeni che arrivano dalla zona della discarica di Podere Rota. Lo ha segnalato il consigliere Marco Morbidelli che ieri mattina si è recato all’asilo nido di Castelfranco di Sopra. “Appena sceso di macchina – ha detto – ho notato un odore nauseabondo (puzzo) nell’aria che non si dissolveva, ma aumentava man mano che arrivavano piccole folate di vento. Era puzzo di discarica, sembrava di essere all’interno della discarica che in linea d’aria dista non più di 2 km. Una insegnante mi ha confermato che la cosa è frequente e che proviene, come sappiamo dalla discarica di Terranuova. Alcuni cittadini – ha aggiunto Morbidelli – mi hanno detto che ora più che mai il puzzo si incanala per le strade del centro storico quando più quando meno e si sente bene anche dalla zona del campo sportivo, anzi, benissimo. Mi sono chiesto perché dobbiamo subire un tale inquinamento proprio noi che ci affacciamo sul parco delle balze e proprio i nostri bambini da 1 a 6 anni che sono in una scuola nuova sulle balze”.
    Anche a nome dei consiglieri del gruppo, Morbidelli ha quindi chiamato il servizio igiene pubblica della Asl8 e ha presentato una denuncia verbale. ” I nostri ragazzi respirano aria piena di particelle inquinate e inquinanti, della discarica di Podere Rota, altro che Covid! Il servizio ha assicurato che avrebbe fatto un sopraluogo come da noi richiesto per verificare lo stato ad oggi dopo la segnalazione e che avrebbe interessato ARPAT Toscana per le verifiche del caso”.
    La lista civica ha poi ribadito la necessità che venga posto un termine all’attività della discarica di Podere Rota.