20 Ottobre 2020 - 13:59
More

    Nuovo impianto sportivo polifunzionale a Levane. L’annuncio di Silvia Chiassai Martini

    A Levane sorgerà un nuovo impianto sportivo polifunzionale. Lo ha annunciato il sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini. Palazzo Varchi ha partecipato ad un bando statale. “La struttura – ha detto la Chiassai – sorgerà nella zona dello stadio per rispondere alle esigenze delle associazioni sportive che ogni giorno svolgono le attività e che finalmente potranno usufruire nella nostra frazione di un impianto collocato anche nel territorio di Montevarchi . Questa amministrazione comunale dimostra ancora una volta di operare alla riqualificazione del suo patrimonio, pensando ai ragazzi e alle ragazze che praticano tante discipline sportive e che meritano ogni nostro sforzo per dotarli di ambienti adeguati e sicuri”.
    L’investimento sarà di oltre 1 milione e 300mila euro con l’obiettivo, tramite il bando di finanziamento “Sport e Periferie 2020”, di valorizzare e promuovere l’agonismo e l’attività motoria anche nelle comunità più piccole. Il sindaco ha poi ricordato, sempre a Levane, la conclusione dei lavori di ristrutturazione da 470.000 euro della scuola media Mochi con l’efficientamento energetico dell’edificio. “ Considero l’impegno di realizzare un impianto sportivo a Levane un ulteriore passo in avanti nella rivoluzione che abbiamo attivato in questi anni per recuperare una carenza nelle manutenzioni che si trascinava da più 30 anni. Oggi – ha proseguito – molti cantieri sono aperti o stanno per aprire confermando il duro lavoro svolto, pancia a terra, nella progettazione e nel reperimento delle risorse attivando tutti i canali utili di finanziamento, in quanto per il nostro comune non è possibile operare contando solo sulla disponibilità finanziaria del proprio bilancio”.
    Sempre in tema sportivo Silvia Chiassai ha annunciato che, a breve, si concluderà la prima tranche di lavori da 255.000 euro al Palazzetto dello sport di viale Matteotti con l’abbattimento della barriere architettoniche, il rifacimento dei servizi igienici e il completamento della tensostruttura. “Un intervento – ha precisato – che permetterà anche alle scuole superiori di Montevarchi di avere finalmente uno spazio dedicato alle attività didattiche. Ricordo inoltre che la ristrutturazione del Palazzetto dello sport rientra nell’accordo pubblico-privato di riqualificazione di tutta l’illuminazione pubblica, per un importo da oltre 3 milioni di euro, che permetterà anche il rifacimento totale di questa struttura di 40 anni fa. Anche qui – ha aggiunto – si è trattato di un lavoro enorme per raggiungere questo risultato”.
    Infine sono iniziati i lavori da circa 150.000 euro per la realizzazione della nuova pista di atletica allo stadio cittadino che sarà omologata per le gare regionali. “Questo intervento – ha concluso il sindaco – rientra in un altro obiettivo storico con la messa in sicurezza di tutte le strutture del Brilli Peri per 1.318.000 euro. Continuiamo ad andare avanti per dare ai montevarchini la qualità degli impianti con il solo obiettivo di migliorare concretamente la nostra meravigliosa città”.

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile