25 Ottobre 2020 - 01:20
More

    Serristori: al via il progetto di mammografia organizzato dal Calcit Valdarno Fiorentino

    Questo mercoledì ripartirà ufficialmente l’attività diagnostica mammografica e senologica nella Radiologia del Presidio Serristori di Figline Valdarno per pazienti di tutta la USL Toscana Centro. Il progetto è stato organizzato interamente dal Calcit Valdarno Fiorentino, che ha effettuato una ingente ed importante donazione.
    Il progetto prevede sedute di 10 posti, uno ogni 30 minuti, di cui 8 prenotabili tramite CUP e 2 provenienti dall’A.I.U.T.O. Point dell’Oncologia del Presidio Serristori. Questi pazienti effettueranno con un unico appuntamento la visita senologica, la mammografia e l’ecografia e riceveranno i referti degli esami diagnostici e la programmazione di eventuali approfondimenti.
    “Grazie alla forte determinazione della Dr.ssa Letizia Ricupero (Direttore SOS Radiologia Ospedale Serristori) che per prima ha sostenuto e creduto nell’idea, e alla collaborazione dei Dipartimenti di Diagnostica per Immagini, dei Tecnici Sanitari e dell’Oncologia, ed in particolare della Breast Unit con sede all’Ospedale S. Maria Annunziata, – fanno sapere dal Calcit Valdarno Fiorentino – il piano messo in atto porterà ad una riduzione delle lunghe liste d’attesa di pazienti con sintomatologia clinica senologica o che richiedano esami di monitoraggio di patologia benigna o di dubbia malignità o per pazienti anagraficamente fuori dalla fascia di età sottoposta a screening”.