giovedì, Dicembre 8, 2022

Mercato in via del Puglia a Figline. Il Comune: “soluzione provvisoria e concordata con gli ambulanti”

“Oltre a trattarsi di una soluzione concordata con gli ambulanti, lo spostamento in zona cassero del mercato di Figline sarà limitato a oggi e alla prossima settimana. Dal 13 ottobre si ritorna alla conformazione classica, pre Covid”. Lo ha precisato il comune di Figline a seguito delle polemiche innescate da Venturi e Trambusti.
Già il 18 settembre scorso, l’amministrazione comunale aveva ricordato che i mercati del 29 settembre e del 6 ottobre sarebbero stati l’occasione per sperimentare una nuova area mercato per Figline, adatta ad ospitare i banchi in concomitanza di manifestazioni come il Perdono o Autumnia che tradizionalmente ne comportano la sospensione e il necessario recupero in date alternative rispetto al martedì.
È con questa finalità che, dopo le modifiche in vigore dal maggio scorso per contenere la diffusione del virus, martedì 29 settembre e martedì 6 ottobre tutti i banchi saranno riuniti tra via del Puglia, viale Galileo Galilei e il piazzale della Misericordia.
Insomma, si tratta di una soluzione temporanea, come ha sottolineato nei giorni scorso il vice sindaco con delega al commercio. “In sede di Commissione mercato è emersa sia la proposta di cogliere questo momento per sperimentare una nuova dislocazione dell’intero mercato, per rispondere alle esigenze degli operatori di ricompattare l’area di vendita in un unico luogo, sia di sperimentare una soluzione che ci tornerà utile per necessità future, legate a due appuntamenti fissi nel calendario degli eventi figlinesi”.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile