sabato, Dicembre 3, 2022

Palestra. Le liste civiche sangiovannesi chiedono documenti e l’audizione del Collegio dei Revisori dei Conti

Il capogruppo delle liste civiche sangiovannesi Catia Naldini, nel consiglio comunale odierno, è intervenuta sulla vicenda della palestra al centro di una polemica tra la Provincia di Arezzo e l’Amministrazione Comunale. I civici, innanzitutto, a seguito dello stanziamento di € 540.000 effettuato nell’anno 2006 in favore del Comune per la realizzazione della struttura sportiva in piazza Palermo, hanno richiesto con urgenza l’audizione del Collegio dei Revisori dei Conti in sede di commissione di bilancio, per ottenere i dovuti chiarimenti. Inoltre Naldini ha chiesto di ottenere copie di alcuni documenti tra cui la convenzione tra la Provincia di Arezzo e il Comune di San Giovanni Valdarno relativa al finanziamento di una palestra da destinare alle scuole Superiori stipulata nel 2006, nel 2009 e nel 2015 con relative delibere di approvazione del consiglio comunale. E’ stato poi chiesto il progetto preliminare definitivo ed esecutivo della palestra, con l’approvazione della giunta e, infine, gli atti del rendiconto 2019, del bilancio di previsione 2020 e del fondo pluriennale vincolato, dove risultano l’accantonamento e la precisa destinazione delle somme vincolate , pervenute dalla Provincia nel 2006 per la realizzazione della palestra per gli istituti superiori.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile