25 Ottobre 2020 - 01:14
More

    Bekaert. Tozzi e Casucci: “Regione e Ministero si attivino per chiarire le prospettive”

    Sul futuro dei lavoratori della Bekaert sono intervenuti nelle ultime ore i consiglieri regionali Elisa Tozzi e Marco Casucci della Lega, che hanno ricordato come il destino lavorativo di quasi duecento persone sia tuttora legato all’incertezza più assoluta. “Per questo – hanno detto – è doveroso e urgente che Regione e Ministero del Lavoro si attivino per chiarire le prospettive della Bekaert, azienda dal futuro tutto da scrivere. Fra tre mesi scadrà anche la proroga della cassa integrazione e quindi bisogna che si trovi un’adeguata e realistica soluzione in tempi brevi.
    I due consiglieri leghisti ritengono che l’ipotesi della creazione di una cooperativa, pur suggestiva, non sarebbe la più funzionale e rischierebbe di alimentare ulteriori criticità.” “Occorre invece – hanno aggiunto – individuare un soggetto imprenditoriale che sappia valorizzare le professionalità all’interno della fabbrica, dando nuova linfa all’impresa. Dal giugno 2018 molti dipendenti e le loro famiglie stanno vivendo un periodo terribilmente angoscioso. E’ giunto il momento di fare il massimo sforzo, affinchè possano intravedere la luce in fondo al tunnel. Da parte nostra, siamo pronti a supportare questi lavoratori che meritano rispetto e attenzione da parte di chi è chiamato a risolvere l’ennesima, profonda crisi lavorativa.”

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile