23 Gennaio 2021 - 21:15

Figline e Incisa. Edilizia privata: riduzioni tariffarie per le ristrutturazioni

Nell’ultimo Consiglio comunale di Figline e Incisa Valdarno sono state presentate ed approvate le nuove tariffe del “contributo di costruzione” che premiano, con riduzioni fino al 70%, gli interventi di edilizia privata come restauri, ristrutturazioni e manutenzioni straordinarie, con l’obbiettivo di promuovere il recupero del patrimonio urbanistico preesistente.
“Abbiamo scelto di modificare queste tariffe – spiega l’assessore all’Urbanistica Paolo Bianchini –  con l’obiettivo di ridurre il consumo di suolo causato da nuove richieste di costruzione e favorire, invece, il recupero del patrimonio urbanistico già esistente. Per questo motivo, quindi, abbiamo optato per la riduzione di tutte le tariffe del contributo di costruzione che vanno in questa direzione, con percentuale di risparmio diversa a seconda della diversa destinazione d’uso del patrimonio urbanistico oggetto dell’intervento”.
Come ha fatto notare l’assessore Bianchini, gli oneri edilizi sono: “l’unica leva su cui il Comune ha il potere di intervenire per sostenere l’edilizia privata”. Tema che, come specificato, sta particolarmente a cuore all’amministrazione comunale.