16 Gennaio 2021 - 16:59

Chicco Testa e Federica Gasbarro, la “Greta Thunberg italiana” hanno chiuso il Motumundi Festival

Si è concluso ieri sera a Cavriglia il Festival “Motumundi 2020”, una manifestazione di grande spessore dedicata all’approfondimento di temi come i cambiamenti climatici e l’ambiente. In questa quattro giorni si sono alternati sul palco del teatro comunale, ma non solo, giornalisti di fama nazionale, scienziati, climatologi e politici. Dopo la grande serata di sabato, con la consegna del premio “Motumundi 2020” al climatologo e Premio Nobel Filippo Giorgi e l’intervento in video di Sting, ieri il finale, con la presenza, tra gli altri, di Federica Gasbarro la “Greta Thunberg italiana”.
L’attivista di “Fridays for future” ha mostrato grande conoscenza per le tematiche ambientali, e per questo ha ricevuto il premio “Cinzia Vitale Onlus 2020”. Il suo intervento è stato preceduto da quello di Chicco Testa, manager ecologista, politico e già presidente di Legambiente. Gasbarro e Testa hanno dialogato con Cecilia Primerano, giornalista del Tg1 Rai. Alle 19,30 il concerto a conclusione della manifestazione, con Roberto Vasarri e Antonio Superpippo Gabellini. Amministrazione comunale ed organizzatori hanno sottolineato come, questa prima edizione del festival, abbia riscosso un grande successo sia dal punto di vista dell’organizzazione che logistico, senza dimenticare, ovviamente, gli ospiti, le tematiche, e il pubblico. “È doveroso ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa rassegna che ha messo Cavriglia al centro dell’attenzione non solo italiana per un tema così importante per il presente ed il futuro.- ha detto il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni – . Il professor Roberto Vitale, la Cinzia Vitale Onlus ed i suoi collaboratori prima di tutto che hanno fatto un lavoro straordinario, ma anche tutti coloro che hanno dato l’anima e l’impegno per la riuscita di questo evento così bello ed importante non solo per Cavriglia ma per tutta la comunità. Da sempre come amministrazione comunale ci impegniamo per migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini: faremo tesoro dei tanti consigli raccolti in questi giorni e proseguiremo con le nostre azioni quotidiane in questa direzione”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile