martedì, Novembre 29, 2022

Difficoltà nel fare i tamponi a Figline Incisa. La denuncia di Pittori, Trambusti, Venturi e Arcamone

“In queste ore stiamo ricevendo numerose segnalazioni da parte delle mamme del comune di Figline e Incisa Valdarno relativamente alla difficoltà di eseguire il tampone Covid per sé stessi e i loro figli nella zona valdarnese”. Lo hanno riferito Enrico Venturi e Valentina Trambusti di Fratelli d’Italia, Silvio Pittori e Giorgia Arcamone del gruppo misto. “L’area tamponi prima attiva presso il Serristori, seppur funzionale al ricovero presso il presidio e ora spostata a Ponte a Niccheri, infatti, poteva essere di fondamentale importanza per tutta la comunità.
Adesso quindi se si vuole eseguire il tampone ci si deve spostare verso Firenze (San Salvi ) o in provincia di Arezzo – hanno spiegato -. Un’altra prova di quanto la Regione sia distante dal nostro territorio”.
E’ stato poi lanciato un appello alla sindaca Mugnai. ” Anziché convocare tavoli di confronto, alle luce delle presenti segnalazioni, si attivi per ripristinare immediatamente l’area tamponi presso il nostro Ospedale”.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile