domenica, Dicembre 4, 2022

Tre punti d’oro per la Sangiovannese che vince 3-1 sul campo dell’Ostia Mare

Vittoria importantissima della Sangiovannese, che dopo la sconfitta di Sinalunga e la gara rinviata con la Pianese, è tornata in campo in quella che è stata la trasferta più lunga, Ostia , contro i locali dell’Ostia Mare. Gli azzurri, per giunta rimaneggiati, hanno vinto per 3-1 al termine di una partita combattuta, ma giocata molto bene dagli uomini di Iacobelli, che con merito hanno portato a casa il bottino pieno. Dopo una clamorosa occasione fallita da Gerardini al 13°, che a tu per tu con Giannini gli ha tirato addosso, al 24° è stato Papi a portare in vantaggio il Marzocco, con un gran tiro dal limite. Dieci minuti dopo il raddoppio. Mencagli, entrato in area, è stato strattonato e il direttore di gara ha assegnato il calcio di rigore. Dal dischetto Papi, doppietta per lui, non ha fallito. 2-0 e gara in discesa. Ma al 39° i laziali si sono riportati in partita anche in questo caso per un penalty per un fallo di mano di Scoscini rilevato dall’arbitro. Vasco ha quindi portato i suoi sull’1-2. Nella ripresa l’Ostia Mare ha attaccato con più convinzione, ma senza creare grosse palle goal almeno fino al 35°, quando Carta su punizione è andato vicinissimo al pareggio. Ma al 43′ Ceccuzzi, con un gran tiro dalla distanza ha messo la palla in rete, portando il risultato sul 3-1 e consentendo alla Sangiovannese di vincere la partita. Avanti così.

Le immagini della partita