lunedì, Novembre 28, 2022

Montevarchi: aggredisce la fidanzata e i poliziotti intervenuti per sedare la lite. Arrestato

Aggredisce la fidanzata e una donna che aveva chiamato le forze dell’ordine. E’ accaduto nella serata di ieri nella centralissima via Roma a Montevarchi e il protagonista in negativo della vicenda è un ventisettenne originario di Santo Domingo arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia cittadino.
Impegnati nei consueti servizi di controllo del territorio, i poliziotti erano stati chiamati da alcuni residenti preoccupati per la piega che stava prendendo un litigio. Giunti sul posto hanno scorto alcune persone che, con grande difficoltà, stavano cercando di trattenere il ragazzo che si era scagliato contro la giovane.
Con fatica, gli uomini della Polizia di Stato sono riusciti a far salire il dominicano, visibilmente alterato, nella volante, ma quest’ultimo è riuscito a divincolarsi colpendo con violenti calci e ripetuti pugni i poliziotti e la stessa auto di servizio.
Nel tentativo di calmarlo, uno dei due agenti veniva inoltre raggiunto da un violento calcio alla spalla tanto da dover essere sopposto a esame medico al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria alla Gruccia.
Una volta in Commissariato, l’aggressore, che ha alle spalle numerosi precedenti specifici, ha continuato ad essere violento tanto da dover chiedere rinforzi per trattenerlo e ricondurlo a più miti consigli.
E’ scattato quindi l’arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Al tempo stesso dovrà saldare due multe, la prima per manifesta ubriachezza e la seconda perchè era sprovvisto di mascherina violando quindi anche le normative di sicurezza per la prevenzione del contagio.