giovedì, Dicembre 8, 2022

Nuovo DPCM. Protesta silenziosa questa sera al Circolo Arci di Cellai. “a rischio la sopravvivenza”

Il nuovo DPCM del Governo ha generato molte polemiche e dure prese di posizione anche da parte del Comitato Arci del Valdarno e dei circoli del territorio, che sono un presidio sociale molto importante. Questa sera, alle 19,45, si terrà una singolare forma di protesta davanti al circolo Ghiandelli di Cellai, nel comune di Rignano sull’Arno.
“Le ultime disposizioni normative impongono da oggi la chiusura (almeno fino al 24 novembre) del nostro circolo, e degli oltre 4000 circoli presenti in tutta Italia – hanno spiegato i vertici del locale in una nota ai soci -. Questa ulteriore chiusura mette a dura prova la sopravvivenza del Circolo. Per questo abbiamo deciso di agire, con una silenziosa ma ferma protesta, questa sera alle ore 19.45. L’idea è di metterci davanti al nostro circolo con la bandiera dell’Arci (rispettando distanziamento e utilizzando i dispositivi di protezione necessari), per fotografare una silenziosa protesta che affideremo alla stampa. Vogliamo ricordare a tutti che la nostra comunità, privata del circolo che rispettava tutte le norme anti-covid, da oggi sarà una comunità orfana, orfana dell’unico punto di ritrovo, di socializzazione che soprattutto in questo brutto clima era e rimane un luogo di vitale importanza. Vi invitiamo calorosamente a partecipare, per dare un segnale forte e chiaro. Noi non intendiamo arrenderci”. Alla manifestazione sarà presente anche il presidente del Comitato Arci Valdarno Marco Mini.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile