domenica, Dicembre 4, 2022

Serie D. Buon pareggio per la Sangiovannese nel recupero contro la Pianese. Il commento tecnico.

Si è svolto oggi, in un Virgilio Fedini a porte chiuse, il match di recupero della 4a giornata del Girone E di Serie D, che ha visto Sangiovannese e Pianese pareggiare per 0-0. Non è stata una giornata esaltante né per gli azzurri, che venivano dal convincente successo per 3-1 in quel di Ostia, né per i bianconeri, che sono tornati in campo dopo 17 giorni di astinenza, visti i rinvii delle gare con Montespaccato e, appunto, Sangiovannese. La gara è stata infatti molto fisica e, almeno fino all’ultima mezz’ora, piuttosto equilibrata; di occasioni da gol vere e proprie se ne sono viste poche: nel primo tempo l’unico tiro in porta lo ha trovato l’azzurro Mencagli, mentre sul finale in una carambola difensiva è stato un salvataggio sulla linea di porta a negare il vantaggio alla Pianese. Nella seconda frazione le squadre si sono distese di più, pur senza regalare grandi emozioni; negli ultimi trenta minuti il Marzocco, complice la stanchezza, ha arretrato il baricentro e concesso più spazio in manovra agli avversari, che comunque non sono riusciti a creare occasioni concrete, complice l’attenzione difensiva della retroguardia azzurra. E’ un buon punto per la Sangiovannese contro una compagine che lo scorso anno ha giocato la Serie C e in estate ha addirittura fatto domanda di ripescaggio: le ambizioni amiantine non sono certo al ribasso. Degni di nota tra gli azzurri Campaner e Mencagli, oltre alla solita certezza difensiva Rosseti. Il Marzocco di mister Iacobelli conferma quindi in parte quanto di buono fatto a Ostia e sale a sette punti in classifica, procedendo in un cammino da salvezza tranquilla.